Attribuzione di procedimenti al tribunale monocratico o collegiale per ragione di connessione

Corte di Cassazione Sezioni Unite Penali

Sentenza del 18/04/2019, pubblicata il 29/11/2019, n. 48590

Attribuzione di procedimenti al tribunale monocratico o collegiale per ragione di connessione – Momento di determinazione degli effetti della connessione – Rinvio a giudizio – Conseguenze.

Le Sezioni Unite hanno affermato che l’attribuzione del procedimento alla cognizione del tribunale in composizione monocratica o collegiale, determinata da ragioni di connessione, va valutata con riferimento al momento in cui ha luogo il rinvio a giudizio sicché, qualora in udienza preliminare venga meno il vincolo di connessione per effetto di pronuncia di non luogo a procedere per taluni reati, di modo che residuino solo reati per i quali è prevista la citazione diretta, il giudice dell’udienza preliminare correttamente dispone il giudizio dinanzi al tribunale in composizione monocratica.

Share