Il divorzio breve e’ legge

Dopo lunga gestazione finalmente é stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 107 dell’11 maggio 2015 la nuova legge sul cd. “divorzio breve”: si tratta della legge 6 maggio 2015 n. 55 che introduce significative novità in tema di divorzio soprattuto con  riguardo ai tempi per ottenerlo.

La legge contiene in realtà due novità.

1) I tempi per il divorzio.
Fino a oggi lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio poteva essere chiesto da uno dei coniugi non prima di tre anni di separazione. Con il divorzio breve il termine scende a 12 mesi per la separazione giudiziale e a 6 mesi per quella consensuale, indipendentemente dalla presenza o meno di figli.

2) Lo scioglimento della comunione dei beni.
In merito alla comunione dei beni la nuova regola é che la stessa si scioglie quando il giudice autorizza i coniugi a vivere separati o al momento di sottoscrivere la separazione consensuale, mentre prima si realizzava solo con il passaggio in giudicato della sentenza di separazione.

Va infine sottolineato che in base all’art. 3 la nuova legge si applica anche ai procedimenti in corso alla data della sua entrata in vigore che é il 26 maggio 2015.

Ecco il testo della legge

Download (PDF, 185KB)

 

 

 

Share