Studio legale Avvocato Roberto Di Pietro___ in Avezzano L'Aquila Abruzzo Generale Il risarcimento della Legge Pinto anche al contumace.

Il risarcimento della Legge Pinto anche al contumace.

Con la sentenza n. 585 del 14 gennaio 2014 la Corte di Cassazione a Sezioni Unite ha composto un contrasto relativo alla spettanza o meno del risarcimento per irragionevole durata del processo ex L. 89/2001 al soggetto che fosse rimasto contumace.

Il contrasto é stato risolto nel senso della spettanza del risarcimento in considerazione del fatto che comunque il contumace nell’attuale ordinamento é una parte processuale e del fatto che l’essere contumace non é necessariamente sintomo di indifferenza verso il giudizio, ma può essere anche frutto di una scelta deliberata. Di seguito la motivazione della sentenza.

Download (PDF, 300KB)

Share