Imputato minorenne: non si applica l’art. 131 bis c.p.p.

La Seconda sezione Penale della Cassazione ha affermato che, nel processo a carico di imputati minori, non trova applicazione la previsione dell’art. 131-bis cod. pen., in quanto la materia è già regolata dall’art. 27 del d.P.R. 22 settembre 1988, n. 488, norma avente carattere di legge penale speciale.

Si tratta della sentenza n. 49494 / 2019 (ud. 11/09/2019 – deposito del 05/12/2019).

Share