Incidente di esecuzione e demolizione

In tema di ordine di demolizione di opera edile abusiva, impartito dal giudice con la sentenza di condanna, la Terza sezione ha affermato che – ove il Consiglio comunale abbia acquisito l’opera al patrimonio comunale e non ne abbia deliberato il mantenimento – il condannato nell’incidente di esecuzione può richiedere la revoca dell’ordine soltanto al fine di procedere spontaneamente alla demolizione.

Lo ha stabilito la Terza Sezione Penale della Cassazione con sentenza n. 7399/2000 ( ud. 13/11/2019 – deposito del 25/02/2020).

Ecco il link

Share