La Cassazione relaziona sulla nuova legge sugli stupefacenti

droga 1L’Ufficio del Massimario Settore penale della Corte di Cassazione con Rel.  n. III/08/2014 del 4 giugno 2014, consultabile e scaricabile di seguito, ha studiato la nuova disciplina degli stupefacenti introdotta dal D.L. 20 marzo 2014 convertito con modificazioni in L. 16 maggio 2014 n. 79.

Tale decreto legge fu emanato per far fronte alle criticità scaturenti dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 32 del 2014 che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale degli artt. 4bis e 4 vicies ter del D.L. 30.12.2005 n. 272 inseriti in sede di conversione dalla L. 21.2.2006 n. 49 (cf. Fini-Giovanardi).

Di seguito la relazione in formato pdf.

Download (PDF, 369KB)

Share