Nuovi “diritti di copia” dal 3 maggio 2014: tabella operativa e normativa

costi giustiziaCon Decreto del 10.3.2014 del Capo Dipartimento per gli affari di giustizia del Ministero della Giustizia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 91 del 18.04.2014, sono stati adeguati gli importi dei diritti di copia e di certificazione di cui al DPR 115/2002. I nuovi importi entreranno in vigore a far data dal 3.5.2014.

In particolare il costo per i certificati del casellario giudiziale, dei carichi pendenti e delle sanzioni amministrative dipendenti da reato (art. 273 DPR 115/2002) passa da € 3,10 a € 3,68.

I diritti di copia senza certificazione di conformità  (allegato 6 TU Spese di  Giustizia) ed i diritti di copia autentica (allegato 7 TU Spese di Giustizia) vedono un aumento di circa il 4%.

Si ricorda che gli importi degli allegati 6 e 7 vanno aumentati del 50% in quanto il D.L. 193/2009 convertito in L. 24/2010 ha previsto che fino all’emanazione del regolamento di cui all’art. 40 del TU spese di giustizia i diritti di copia di cui agli allegati 6 e 7 vanno aumentati del 50%.

Seguono una tabella operativa aggiornata creata dal nostro studio, il DM sopra citato e la circolare del 18.3.2010.

La tabella si riferisce alle richieste di copie in tribunale. Per le richieste fatte presso gli uffici dei giudici di pace gli importi vanno dimezzati.

Download (PDF, 297KB)

Download (PDF, 220KB)

Download (PDF, 58KB)

Share