0863414530
studiodipietro@gmail.com

Vaccinazione antiepatite A: si pronuncerà la Consulta

Corte di Cassazione Sezione Lavoro

Ordinanza interlocutoria n. 25697 del 11/10/2019

VACCINAZIONE ANTIEPATITE A – TRATTAMENTO SANITARIO NON OBBLIGATORIO MA RACCOMANDATO – DIRITTO ALL’INDENNIZZO EX L. N. 210 DEL 1992 – ESCLUSIONE – QUESTIONE DI LEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE – RILEVANZA E NON MANIFESTA INFONDATEZZA.

La Sezione Lavoro ha sollevato questione di legittimità costituzionale dell’art. 1, comma 1, della l. n. 210 del 1992, in riferimento agli artt. 2, 3 e 32 Cost., nella parte in cui non prevede che il diritto all’indennizzo, istituito e regolato dalla stessa legge ed alle condizioni ivi previste, spetti anche ai soggetti che abbiano subito lesioni e/o infermità, da cui siano derivati danni irreversibili all’integrità psico-fisica, per essere stati sottoposti a vaccinazione non obbligatoria, ma raccomandata, antiepatite A.

Share