Le vendite in via telematica: regole operative

image_pdfimage_print

Con Decreto del Ministro della Giustizia n. 32 del 26 febbraio 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 24.3.2015 serie generale n. 69, é stata data attuazione all’art. 161 ter disp. att. c.p.c..

Il decreto fissa le regole tecniche per lo svolgimento delle vendite di beni mobili ed immobili in via telematica nei casi previsti dal codice di procedura civile.

Nel Capo II viene istituito il Registro dei gestori della vendita telematica, regolamentando i criteri e le procedure per iscriversi nonché gli obblighi dei gestori.

Nel capo III si tratta delle vendite immobiliari.

Nel capo IV si tratta delle vendite mobiliari senza incanto e a mezzo commissionario.

L’art. 28 stabilisce che le norme fissate nel decreto acquistano efficacia decorsi dodici mesi dalla entrata in vigore del decreto stesso (cioé dall’8.4.2016).

Ecco il link per scaricare il testo del decreto

DM 32-2015 Regolamento vendite in via telematica

Riforma delle Province: la circolare sui dipendenti

image_pdfimage_print

mappa provinceSulla Gazzetta Ufficiale n. 62 del 16.3.2015 é stata pubblicata la Circolare del 29 gennaio 2015 n. 1 della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica recante “Linee guida in materia di attuazione delle disposizioni in materia di personale e di altri profi li connessi al riordino delle funzioni delle province e delle città metropolitane. Articolo 1, commi da 418 a 430, della legge 23 dicembre 2014, n. 190″.

Download (PDF, 284KB)

Per notificare al fine di far decorrere il termine per impugnare é necessario aver registrato la sentenza?

image_pdfimage_print

tassa registro 1La Suprema Corte con sentenza n. 2950 della Prima Sezione Civile pubblicata il 13 febbario 2015 ha risposto all’interrogativo se la notifica di una sentenza senza preventiva registrazione della stessa sia idonea a far decorrere il termine breve per impugnare.

La Suprema Corte da risposta positiva.

Continua la lettura di Per notificare al fine di far decorrere il termine per impugnare é necessario aver registrato la sentenza?

Notifiche telematiche in materia penale: news dalla Cassazione

image_pdfimage_print

Con relazione n. 66 del 16 dicembre 2014 – ORIENTAMENTO DI GIURISPRUDENZA la Corte di Cassazione si è pronunciata sul seguente

OGGETTO: 665047- NOTIFICAZIONI- FORMA – IN GENERE – A PERSONA DIVERSA DALL’IMPUTATO PER VIA TELEMATICA – QUESTIONI SULLA EFFICACIA DELLE NORME IN MATERIA DI NOTIFICAZIONI PER VIA TELEMATICA NEL PROCEDIMENTO PENALE: RICOGNIZIONE NORMATIVA.

Riferimenti Normativi: Cod. Proc. Pen. Art. 148 co. 2, 149, 150, 151; Decreto legge 25/06/2008 n. 112, art. 51; Decreto legge 18/10/2012 n. 179, art. 16; Legge 06/08/2008 n. 133; LeCassazionegge 17/12/2012 n. 221; Legge 24/12/2012 n. 228 art. 19. 

Cliccando sul link che segue si può visionare la relazione

http://www.cortedicassazione.it/cassazione-resources/resources/cms/documents/Relazione_pen_66_2014.pdf

Tassi soglia ai fini dell’usura per il 1° trimestre 2015

image_pdfimage_print

profitto 2Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 30.12.2014 Serie Generale n. 301   i tassi di interesse effettivi globali medi validi dal 1° gennaio fino al 31 marzo del 2015.

Per quanto riguarda i tassi d’interesse effettivi globali valevoli come soglie antiusura per le principali operazioni di credito e finanziamento (mutuo, prestito, leasing, conto corrente, etc…) il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha apportato alcune modifiche rispetto al trimestre precedente.

Continua la lettura di Tassi soglia ai fini dell’usura per il 1° trimestre 2015

via Gramsci 41 – 67051 Avezzano – Tel e fax 0863 414530 / 0863 22278 Email studiodipietro@gmail.com